PASTIS

I fratelli Marco e Saverio Lanza hanno cominciato a lavorare insieme nel 2005: entrambi stavano già seguendo temi comuni nei loro lavori e percorsi individuali.
Pastis è il nome che hanno dato a una serie di loro realizzazioni, visive e musicali, che condividono lo stesso progetto di inquadrare diverse realtà per creare nuove forme, come in una sorta di rigenerazione.
Un modo di stilizzare e trasfigurare la realtà, senza sceneggiature o unità di produzione, curando personalmente tutto ma per restare il più invisibili possibile senza alterare le riprese, i luoghi e le persone.
[…] I clip sono una fusione inscindibile di immagini, suoni e musica. Non sono immagini sonorizzate. Questa è la caratteristica di Pastis. […] Creative Review

Brothers Marco and Saverio Lanza begin working together in 2005, having pursued in their own right and in their respective work a number of themes for which that they have in common.
Pastis is the name given to a series of their visual and musical creations, which share the same aim of framing various realities to create new forms, as if to regenerate them.
It is a way to outline and transfigure reality, without scripts or production units. They do everything themselves, not least so they can remain as invisible as possible, without altering the sequences shot, the places or the people.
[…] The film clips are an indissoluble blend of images, sounds and music. They are not images with an added soundtrack. This is what characterises Pastis. […] Creative Review

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi