MUSEI

 

Il progetto sui depositi è iniziato nel 2006, in occasione di una collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Firenze: l’idea proposta fu quella di effettuare riprese fotografiche nei vari depositi del museo che, nel 1966, era stato gravemente danneggiato dalle acque dell’Arno e nella notte del 4 novembre 2006, in occasione del 40° anniversario dell’alluvione, le fotografie dei depositi vennero proiettate sulla facciata del Palazzo della Crocetta, sede del Museo.
La raccolta contiene immagini realizzate nei depositi di importanti musei italiani e include anche scatti fatti precedentemente, nel 1998, sia nella Cripta dei Cappuccini di Palermo che nel Salone degli Scheletri del Museo ‘La Specola’ di Firenze, come prodromi dello stesso lavoro: un progetto in continua evoluzione e crescita.

His project dedicated to museum storerooms begins in 2006, when the artist works with the National Archaeological Museum of Florence. The proposal is to photograph the museum’s storerooms which, in 1966, were seriously damaged by the overflowing waters of the River Arno. On the night of 4 November 2006, the 40th anniversary of the flood, his photographs of the storerooms are projected onto the facade of Palazzo Crocetta, home to the museum.
The collection contains images from the storerooms of some of Italy’s finest museums. These are preluded by some earlier photographs taken in the Capuchin Catacombs in Palermo in 1998, and in the Skeleton Hall of La Specola Museum in Florence. It is a project that is continuously evolving and expanding.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi